Hubble: l’occhio nel cielo

L’articolo odierno è molto speciale, nella giornata di oggi infatti, esattamente trent’anni fa, veniva lanciato il più famoso telescopio spaziale di tutti i tempi: il Telescopio Hubble. Abbiamo deciso di festeggiare e celebrare il trentesimo anniversario di questo incredibile prodigio della mente umana dedicandogli un articolo tutto per sé. Non perdete di vista le prossime…

Lo Spaziotempo

Nel corso della storia della scienza lo spazio ed il tempo sono sempre state considerate due misure distinte della realtà, lo spazio è un’entità fisica virtualmente illimitata e che contiene tutti i corpi. Lo spazio viene misurato dalle varie discipline scientifiche attraverso l’unità di misura del metro, tuttavia, le scoperte circa la vastità dell’universo, avvenute…

Le comete

Molte persone hanno visto nella loro vita delle stelle cadenti, pochi di loro però possono dire di aver visto una cometa. Questi fantastici corpi celesti catturano l’attenzione di tutti e sono visibili per limitati periodi di tempo nel cielo, solo in particolari condizioni e solamente durante certe annate, poi possono scomparire e non farsi più…

Il campo magnetico terrestre

Nell’articolo di oggi parleremo del campo geomagnetico, ovvero un campo magnetico che viene spontaneamente generato dal nostro pianeta. Ma che cos’è un campo magnetico? Un campo magnetico è un campo vettoriale prodotto da una carica elettrica in movimento oppure da un magnete, ovvero un materiale che è stato magnetizzato, ma come si fa a magnetizzare…

Il buco nero

Viste le recenti scoperte fatte dalla scienza e la diffusione della prima foto di un buco nero, mi sembrava doveroso fare un po’ di chiarezza su alcune questioni e magari svelarvi qualche curiosità che ancora non sapevate su questi misteriosi oggetti cosmici. Partiamo forte dicendo che il buco nero, contrariamente a quanto molti potrebbero pensare,…

Perché gli aerei volano?

Se vi chiedessi di spiegare con le vostre parole qual’è la forza che mantiene in quota gli aeroplani, sareste in grado di farlo? Banalmente molte persone potrebbero spiegare questo fenomeno indicando come motivazione la presenza delle ali e potrebbe non essere del tutto errato, basta pensare alle ali degli uccelli, anche loro le possiedono e…